Manifesto per spezzare l’asservimento all’interesse del denaro

15.00

46 disponibili

Descrizione

GOTTFRIED FEDER

Manifesto per spezzare l’asservimento all’interesse del denaro

Thule Italia Editrice, aprile 2015

terza ristampa: giugno 2016

Pagine: 104

ISBN: 978-88-97691-27-3

 

«Come io ascoltavo la prima conferenza di Gottfried Feder sull’“eliminazione dell’asservimento all’interesse”, capii subito che qui si trattava di una verità teoretica, la cui importanza doveva essere immensa per l’avvenire del popolo tedesco. Quella decisa separazione del capitale borsistico dall’economia nazionale offriva la possibilità di opporsi all’internazionalizzazione dell’economia tedesca, senza nello stesso tempo compromettere la conservazione dell’indipendenza del popolo con una lotta contro il capitale. Lo sviluppo della Germania mi stava già fin troppo chiaro davanti agli occhi, per non capire che la lotta più aspra non avrebbe dovuto essere condotta contro i popoli nemici, quanto contro il capitale internazionale. Nella conferenza di Feder io trovai una potente parola d’ordine per le imminenti battaglie».

Adolf Hitler, Mein Kampf

Di vivace attualità, questo scritto di Gottfried Feder, scritto e pubblicato nel tumultuoso periodo della Rivoluzione di novembre del 1918-19, riveste un’importanza storica rilevante al fine di conoscere le origini del Nazionalsocialismo. Si tratta, infatti, e senza alcun dubbio, dell’opera principale di quel noto – almeno negli ambienti völkisch e pangermanisti – economista con cui venne a contatto il futuro Führer della Germania, e i cui punti salienti ritroveremo pressoché intatti nel Programma dello N.S.D.A.P.

Marco Linguardo

Informazioni aggiuntive

Peso 0.153 kg
Dimensioni 21 × 15 × 0.40 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.