Adolf Hitler. Il mio amico di gioventù

30.00

48 disponibili

Descrizione

August Kubizek

ADOLF HITLER.
IL MIO AMICO DI GIOVENTÙ

Thule Italia Editrice, gennaio 2015

Pagine: 248

ISBN: 978-88-97691-24-2

“Ma, proprio perché Kubizek ha il candore di scrivere come qualcuno che ama l’uomo Hitler, il suo racconto ha un valore documentario” (Der Spiegel, in occasione della prima edizione).

“Parla a favore dell’Autore il fatto che, sebbene gli sarebbe stato possibile, egli non ha mai tratto alcun vantaggio da quell’amicizia di gioventù” (Süddeutsche Zeitung).

Dall’interrogatorio di un ufficiale del Counter Intelligence Corps (CIC) ad August Kubizek, durante i sedici mesi trascorsi nel campo di prigionia di Glasenbach:

“Così eri un amico di Adolf Hitler. Che cosa ne hai ottenuto?”.

“Nulla”.

“Eppure hai ammesso di essere suo amico. Ti ha dato denaro?”.

“No”.

“Cibo?”.

“Nemmeno”.

“Una macchina, una casa?”.

“Nemmeno questo”.

“Ti ha presentato delle belle donne?”.

“No”.

“Vi siete mai incontrati, più tardi?”.

“Sì”.

“Lo vedevi spesso?”.

“A volte”.

“Come facevi a incontrarlo?”.

“Semplicemente mi recavo da lui”.

“Così eri con lui? Davvero? Molto vicino?”.

“Sì, abbastanza vicino”.

“Da solo?”.

“Da solo”.

“Senza alcuna guardia?”.

“Senza alcuna guardia”.

“Quindi avresti potuto ucciderlo”.

“Sì, avrei potuto”.

“E perché non lo hai ucciso?”

“Perché era mio amico”.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.371 kg
Dimensioni 21 × 15 × 1.80 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.